Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy clicca LEGGI, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.


Turismo: nasce il Cuma Express, treno speciale che collegherà Pozzuoli e i Campi Flegrei con Napoli. La soddisfazione del sindaco Figliolia

 
«È nato il Cuma Express, un treno speciale che collegherà la parte turistica ed archeologica di Pozzuoli e dell'area flegrea a Napoli e all'intero tessuto regionale. Eav e Regione Campania hanno dato seguito alle richieste del territorio, emerse nei vari confronti che abbiamo avuto». Lo annuncia il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia al termine degli Stati generali dei Trasporti che si sono tenuti oggi a Napoli.
«È una grande opportunità per la nostra area – ha aggiunto il primo cittadino –. Per puntare ad un turismo di qualità abbiamo bisogno di servizi adeguati. Sui trasporti c'è ancora molto da lavorare, ma nell'ottica della valorizzazione del territorio il Cuma Express è un passo importante e ci stiamo muovendo nella direzione giusta, in sinergia. Parallelamente lavoriamo sui servizi per l'accoglienza e la sicurezza dei visitatori. Al momento questa nuova linea dedicata all'area flegrea offrirà un servizio sperimentale, che partirà il 1 luglio e ogni domenica effettuerà otto corse da Montesanto a Cuma. Ho chiesto ad Eav di estendere il servizio sull'intera settimana e per tutto l'anno».
In particolare il Cuma Express fermerà a Pozzuoli, dove i viaggiatori potranno visitare il Rione Terra, ma anche il Macellum, il Tempio di Serapide, l'antica darsena e l'intera città. Potranno riprendere, con lo stesso biglietto, il treno speciale per raggiungere Cuma e visitare gli Scavi, l'Antro della Sibilla e la Foresta regionale.
 
Pozzuoli, 25 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli: lunedì 28 maggio si riunisce il Consiglio comunale

 
Lunedì 28 maggio 2018, alle ore 14:00 (in seconda convocazione martedì 29 maggio alle ore 13:00), nell'aula consiliare "Nino Gentile" di via Tito Livio al Rione Toiano, si riunirà il Consiglio comunale di Pozzuoli. All'ordine del giorno il rendiconto della gestione per l'esercizio 2017 e una serie di riconoscimenti di debiti fuori bilancio.
Pozzuoli, 25 maggio 2017
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

Pozzuoli, da domani scatta il nuovo divieto di vendita e consumo di bevande in vetro in aree pubbliche

 

Visti gli ottimi risultati conseguiti nei precedenti anni, il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, a tutela del decoro e della sicurezza urbana, ha disposto nuovamente il divieto di vendita di bevande alcoliche e analcoliche in contenitori di vetro dalle ore 21 alle ore 6 del giorno successivo sull'intero territorio comunale. L'ordinanza (la numero 98 del 22 maggio 2018) entrerà in vigore alle ore 24 di domani, giovedì 24 maggio, e sarà valida tutti i giorni fino alle ore 24 di lunedì 29 ottobre 2018.

I titolari o gestori di esercizi pubblici, compresi gli stabilimenti balneari, i circoli e le associazioni private, e tutti i titolari di autorizzazioni per il commercio o la somministrazione di alimenti e bevande, hanno il divieto di somministrare, vendere o cedere a terzi, anche per asporto o attraverso distributori automatici, bevande alcoliche e non alcoliche in contenitori di vetro di qualsiasi forma o dimensione. Il divieto non è valido nei dehors o plateatici esterni autorizzati annessi ai pubblici esercizi, nelle sale da pranzo e negli spazi destinati agli avventori. L'ordinanza impone anche il "divieto di consumo" delle stesse bevande in vetro su tutte le aree pubbliche e sempre dalle ore 21 alle ore 6 del giorno successivo. Ai trasgressori sarà applicata una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro. Per due violazioni consecutive, gli esercenti rischiano la sospensione dell'attività da tre a quindici giorni. Resta invariato il divieto di vendita e di somministrazione di bevande alcoliche ai minori, la cui violazione è punita con sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1.000 euro.

 

 

Pozzuoli, 23 maggio 2018

 

Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

Pozzuoli, terminate le operazioni di sgombero dai container. Il sindaco: "No alle strumentalizzazioni". Intanto prorogata l'assistenza agli sgombrati nel Palazzetto

 
Domenica sono terminate le operazioni di sgombero del campo container in via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Alcuni degli sfollati sono stati ospitati temporaneamente all'interno del Palazzetto dello Sport di Monterusciello, così come concordato con la Questura. L'amministrazione comunale, in contatto costante con il Prefetto ed il Questore di Napoli, ha messo in campo tutte le azioni possibili, anche sostegni economici (3000 euro per ciascun nucleo familiare, a cui si aggiunge il contributo mensile per dodici mesi per coloro che hanno un ISEE al di sotto dei 6000 euro), per offrire supporto e accompagnamento alle famiglie sgomberate nella ricerca di una nuova sistemazione alloggiativa, che sarà incombenza, in maniera autonoma, di ogni singolo nucleo familiare.
"Ad oggi trovo vergognoso l'atteggiamento di chi sta strumentalizzando la vicenda del campo container, millantando promesse che resteranno vane - dichiara il sindaco Vincenzo Figliolia -. La politica significa serietà, concretezza e non illusione. Chi in queste ore sta cercando visibilità mediatica, raccontando bugie, è estraneo da qualsiasi decisione attuata concretamente e lo fa a discapito delle persone in difficoltà. Il dialogo aperto dal Comune con gli sgombrati tutt'oggi resta attivo. E, proprio in un'ottica di collaborazione e comprensione, ho deciso, in accordo con l'intera amministrazione, di emettere una nuova ordinanza per rinviare, eccezionalmente e improrogabilmente, fino al 29 maggio 2018, la sistemazione degli sgomberati nel PalaTrincone. Tale ordinanza è emessa unicamente allo scopo di consentire a tutti coloro che hanno percepito il contributo comunale, anche agli ultimi trasferiti, di trovare un'autonoma sistemazione". 
 
Pozzuoli, 22 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli 

 

 

 

Pozzuoli, la polizia municipale sgombera un alloggio popolare occupato abusivamente

 
Questa mattina gli agenti della polizia municipale di Pozzuoli, coordinati dal comandante Silvia Mignone, hanno sgomberato un alloggio di edilizia pubblica residenziale occupato abusivamente nei giorni scorsi. L'appartamento si trova in via Lucilio al Rione Toiano. I vigili urbani sono intervenuti assieme agli agenti del locale commissariato di Polizia di Stato. Gli occupanti, una famiglia di quattro persone, sono stati identificati e denunciati per occupazione abusiva. L'alloggio, che doveva essere assegnato ad uno degli aventi diritto nella graduatoria comunale, è stato immediatamente liberato di suppellettili e oggetti dopo il distacco delle utenze. L'azione della polizia municipale per contrastare il fenomeno delle occupazioni abusive proseguirà nei prossimi giorni su tutto il territorio comunale.
 
Pozzuoli, 19 maggio 2018
 
Mauro Finocchito
portavoce del sindaco di Pozzuoli
 
 

Pozzuoli, le operazioni di sgombero proseguono con il supporto dei servizi sociali e degli uffici comunali. Si lavora per un'adeguata sistemazione delle famiglie

 

L’Amministrazione Comunale rende noto che proseguono regolarmente le operazioni di sgombero dei prefabbricati di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. 
Stamattina altre sette famiglie sono state allontanate dai manufatti e non si sono registrati disordini. Questo anche grazie alla professionalità delle forze dell’ordine e alla sinergia istituita con i dirigenti comunali e tutti i dipendenti coinvolti nell’operazione che, con grande umanità, stanno assistendo i cittadini in tutti i modi possibili.
Nel frattempo i servizi sociali, sempre attivi a supporto delle famiglie interessate dal provvedimento, insieme agli uffici contabili comunali, stanno provvedendo a velocizzare il trasferimento di coloro che hanno già presentato la domanda per il contributo economico e regolarizzato la propria posizione.
Nella notte appena trascorsa, hanno dormito dieci persone al PalaTrincone, tutti adulti, che hanno cenato con il pasto comunale, al quale si sono aggiunte tante donazioni di esercenti della zona. Al punto che una parte eccedente degli alimenti donati è stato regalato alla Croce Rossa, presente in loco, che lo ha distribuito ai clochard. Anche per la prossima notte non è prevista la presenza di minori.

Pozzuoli, 17 maggio 2017

 

Mauro Finocchito
Portavoce del sindaco di Pozzuoli

 

 

Ultimi Comunicati Stampa

Meteo ....

Calendario comunicati

Maggio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

facebook-link

googleplus-link

youtube-link

rss-link

altare

Cattedrale di san Procolo

Rione Terra: orari di apertura e celebrazioni

   
Palazzo Toledo

Polo culturale Palazzo Toledo 

Via Pietro Ragnisco, 29 80078 POZZUOLI (NA) 

polofbPolo Culturale Palazzo Toledo

Pagina fb

logo-cs-m


 

racket